giovedì 18 aprile 2019

Il “segreto” Davide Cervia nasconde un traffico di tecnici militari italiani?

Sappiamo che l'Italia produce e vende armi. Quello che non sappiamo è che insieme alle armi vendiamo o "noleggiamo" anche i tecnici abilitati al loro uso. Uno di questi è Davide Cervia, rapito a Velletri il 12 settembre 1990. Da sei anni è congedato dalla Marina Militare, ma per molti è ancora il massimo esperto europeo in guerra elettronica. Da oltre venti anni lo Stato italiano continua a negare una verità accertata nelle sue linee generali ma di cui non conosciamo ancora i dettagli. La domanda da porsi è una sola: quali segreti nasconde lo Stato italiano dietro il rapimento del sergente della Marina Militare Davide Cervia?

domenica 7 aprile 2019

Eritrea, dietro la pace con l'Etiopia il “whitewashing” di una dittatura

Afewerki e Ahmed, stretta di mano più campagna anti-repressione
Nell'immagine principale Abiy Ahmed (a sinistra) ed Isaias Afewerki (a destra) si scambiano le chiavi della pacificazione tra i loro due Paesi. Ma cambierà davvero qualcosa per gli eritrei?

«Nessuno sa che cosa sta succedendo ad Asmara». È il 15 giugno 1991 e dalle pagine di Repubblica Pietro Genovese racconta la nascita della dittatura in Eritrea. Oggi quell'incipit può essere ribaltarlo: tutti sanno che il Patrimonio Unesco di Asmara nasconde un Paese in cui a governare sono povertà, repressione e censura. Tutti sanno ma corrono a stringere la mano di Isaias Afewerki e scendono in piazza contro il Venezuela di Nicolás Maduro. Esiste dunque un peso diverso per le dittature nel mondo? E quali sono i criteri per definire i “buoni” e i “cattivi” dittatori?

lunedì 25 marzo 2019

Venezuela, sui ponti si combatte una nuova guerra fredda Usa-Cina?

Questo articolo è stato pubblicato originariamente, in versione editata, dall'agenzia Pressenza il 24 marzo 2019

Come si crea l'opinione (pubblica) su un fatto? Mostrare un camion pieno di aiuti umanitari che brucia il 23 febbraio 2019 sul Santander Bridge, al confine tra Colombia e Venezuela, è un buon esempio. L'incendio è colpa della Guardia Nazionale venezuelana, dicono dall'altra parte del confine, da quella San José de Cúcuta dove sono stipate migliaia di scatole di aiuti che il governo di Nicolás Maduro ufficialmente non fa entrare nel Paese. È il racconto della CNN, della BBC o che viene condiviso sui social network per portare l'opinione pubblica dalla parte di Juan Guaidò, lo sconosciuto presidente del Parlamento venezuelano autoproclamatosi Presidente dell'intero Venezuela. Ma ad allargare l'inquadratura la storia è molto diversa. Praticamente opposta.

domenica 17 marzo 2019

#OmissisReports - di guerre ai migranti, alle donne e per l'acqua, mentre la Fiat si allea(va) con la dittatura in Brasile (edizione marzo 2019)

Da marzo 2019 le Edizioni Omissis si sono dotate di una nuova newsletter: gli #OmissisReports (che uso anche come hashtag su Twitter), uno strumento che vuole tornare ad approfondire e ragionare, cercando di uscire dalla logica dei social e degli algoritmi che sempre meno hanno a che fare con il giornalismo. Non sarà una semplice riproposizione degli articoli del blog, ma una più ampia selezione non legata alla stretta attualità. Ogni mese, inoltre, un post sul blog riassumerà il meglio delle notizie pubblicate sulla newsletter.

Se vuoi riceverla puoi compilare il form gratuito.
Se vuoi leggere le newsletter fin qui pubblicate le trovi qui e qui

giovedì 21 febbraio 2019

Intervista sulla lobby italiana delle armi per Radio Blackout

Lo scorso 15 novembre sono stato intervistato da Radio Blackout in merito all'approfondimento in due puntate che ho realizzato, per l'agenzia Pressenza, sulla lobby italiana delle armi leggere:

  1. Comitato Direttiva 477: cifre, nomi e collegamenti politici della “lobby delle armi italiana”
  2. Il bluff dell'Italia insicura serve (solo) a vendere più armi?

Cliccando sul player qui sotto puoi invece ascoltare l'intervista radiofonica


Se il player non funziona clicca qui per ascoltare l'intervista direttamente dalle onde di Radio Blackout